Ieri sera mi sono aperto il passito del mio amico Luca Padroggi per accompagnare una torta paesana ,devo precisare che non sono un grande conoscitore e amante dei passiti,ma il Don Luigi lo trovo sempre interessante (ottimo anche il prezzo!)
Passiamo alla scheda tecnica e degustazione

MOSCATO I.G.T. PROVINCIA DI PAVIA PASSITO “DON LUIGI”
TIPOLOGIA
Vino passito
VITIGNI
Moscato 100% (20% varietà Fior d’Arancio)
VINIFICAZIONE
Le uve selezionate vengono raccolte manualmente e poste in cassetta dove appassiranno in modo naturale per circa due mesi. La pressatura è eseguita in modo molto lento e soffice dopo la sgranatura e la selezione manuale degli acini. Dopodiché avviene la fermentazione a temperatura controllata e l’affinamento del vino per circa 12
DEGUSTAZIONE SENSORIALE E ORGANOLETTICA
Di colore dorato, profumo intenso con sentori di pesca e albicocca matura. Al palato è armonico, morbido ed avvolgente buona la persistenza
GRADAZIONE ALCOLICA
13% vol
VINO
Formato
0,375 l
Questo vino è prodotto solo nelle migliori annate.

VPP: 89/100

CLAUDIO

IMG_0163.JPG

Add Comment