Da qualche giorno ero in astinenza di libagione, così ieri sera ho deciso di fare visita alla mia cantinetta.  Dopo qualche indecisione ho scelto di abbinare al secondo di carne rossa alla piastra con cui avrei cenato da lì a poco , un bel vino rosso il:129244

Giovanni Rosso – Barbera d’Alba Donna Margherita 2011

La famiglia Rosso  da oltre 100 anni possiede tra i vigneti più belli della zona di Serralunga d’Alba in Piemonte, zona di uno dei vini più nobili della nostra penisola,  il barolo.

Il motto dell’azienda è « Il vino deve essere la perfetta copia del suo Terroir » ed effettivamente ritrovo molto di questo nel Donna Margherita. La produzione globale dell’azienda supera le 50.000 bottiglie l’anno per 9 ettari vitati di proprietà.

Alla vista si presenta con un granato scuro, quasi impenetrabile, non sembra un Barbera !!

WP_20140201_002_OTT

 

Il profumo richiama frutti rossi maturi con una bella intensità e persistenza.

In bocca sorprende per la sua armoniosità e morbidezza, con una consistenza notevole e tanniti ben bilanciati. Abbastanza lungo.

Abbinamenti : pasta con sugo di pomodoro e di carne, spezzatino alla piemontese, carne rossa arrosto o grigliata e formaggi stagionati.

 

Come sottofondo musicale John Coltrain – Blue Train

Lo si trova tra 13.00 e 15.00 €, anche all’Esselunga enoteca.

VPP : 90

Massimo

Add Comment